Diritto alla vita : Defibrillatori anche nelle borgate!

Partendo dal presupposto che ogni cittadino ha gli stessi diritti all’assistenza medica e che non vi debbano essere differenze tra i cittadini del capoluogo da quelli residenti nei paesi, oggi abbiamo protocollato una nuova mozione da discutere durante il prossimo consiglio comunale sulla necessità di installare apparecchi defibrillatori nelle borgate di paese.

Considerando la  territorialità appenninica,  la possibilità di massicce nevicate nel periodo invernale così come  la semplice distanza che separa parte del nostro territorio comunale dalla sede del pronto soccorso, in caso di persona colpita da arresto cardiovascolare in una borgata, potrebbe risultare inutile l’intervento del personale medico.

Il pericolo è reale, visto che ogni anno in Italia perdono la vita circa 60.000 (sessantamila) persone a causa di un arresto cardiocircolatorio e che senza un intervento d’urgenza, statisticamente solo il 10% ha possibilità di sopravvivenza mentre in caso di intervento di primo soccorso entro 3 (tre) minuti le probabilità di sopravvivenza aumentano oltre il 50%.

Considerando anche che il costo dei defibrillatori nel corso degli anni è diventato sempre più accessibile attestandosi su circa un migliaio di euro per unità, pensiamo che il Comune potrebbe farsi carico di installare almeno un apparecchio defibrillatore in ogni frazione della nostra municipalità.

Chiediamo alla giunta di individuare in ogni borgata/frazione del comune, anche con la consulenza del personale che si occupa della gestione delle emergenze sul territorio (protezione civile o Croce Verde) un punto strategico ove installare un apparecchio defibrillatore e provvedere a coordinare una azione congiunta con la Croce Verde per la formazione all’utilizzo di tali apparecchiature.

Se per esigenze di bilancio non si potesse coprire l’intera territorialità nell’immediato si chiede di iniziare dalle borgate più popolate proseguendo poi con le minori in funzione delle disponibilità economiche del Municipio.

Speranzosi che per una così importante iniziativa  la giunta darà priorità e riuscirà sicuramente a destinare una parte delle finanze pubbliche, attendiamo la discussione consigliare e pubblichiamo a seguito la mozione per intero:

Mozione Defibrillatori